Close

Comunicati

CGU lancia sito per sostenere e difendere diritti LGBTQI sul lavoro

Ieri, in occasione del Coming Out Day, il Council of Global Unions (CGU) ha lanciato il sito web lgbtiworkers.org che raccoglierà e condividerà il lavoro dei sindacati globali nella difesa e nella promozione dei diritti LGBTQI (o LGTB o LGBTI) in tutto il mondo. Dentro lgbtiworkers.org c’è anche un forum dedicato alle lavoratrici e ai lavoratori in cui condividere storie o entrare in contatto. Il Council of Continua a leggere

Somministrazione: adesione unitaria sciopero Industria alimentare 9 ottobre 2020

Felsa Cisl, NIdiL Cgil e Uiltemp in rappresentanza dei lavoratori in regime di somministrazione nel comparto Industria alimentare, aderiscono alle iniziative di mobilitazione e sciopero nazionale, con blocco degli straordinari, della flessibilità e delle prestazioni aggiuntive, proclamato da Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil per il 9 ottobre 2020, per il rinnovo del contratto nazionale. Le mobilitazioni e lo sciopero si Continua a leggere

Poste Italiane: impegno del MISE

Oggi incontro con Viceministro Buffagni su vertenza Poste Italiane, possibile apertura verso una soluzione della vertenza. Questa mattina si è svolto l’incontro programmato presso il Ministero dello Sviluppo Economico con il Viceministro On. Stefani Buffagni. La delegazione Felsa Cisl Nidil Cgil e Uiltemp ha ribadito le richieste già esposte nell’ultimo incontro, il 22 settembre scorso, e il Viceministro ha illustrato i possibili sviluppi Continua a leggere

Sanità privata: adesione unitaria allo sciopero del 16 settembre 2020

Felsa Cisl, NIdiL Cgil e Uiltemp in rappresentanza dei lavoratori in regime di somministrazione nel comparto sanità privata, aderiscono allo sciopero nazionale proclamato da Fp Cisl, Fp Cgil e Fpl Uil per l’intera giornata o turno di lavoro del 16 settembre 2020, per il rinnovo del contratto nazionale. Le mobilitazioni e lo sciopero si svilupperanno con le modalità decise a livello nazionale Continua a leggere

Poste Italiane: lo stato di agitazione continua con scioperi e presidi

Si è tenuto oggi lo sciopero nazionale indetto dalle Organizzazioni Sindacali di settore, Felsa Cisl, Nidil Cgil, UILTemp, delle Lavoratrici e dei Lavoratori in somministrazione dipendenti di Adecco e impegnati in missione presso Poste Italiane con la qualifica di autisti. Durante il presidio, il MISE ha convocato un incontro con la delegazione sindacale, la quale ha ulteriormente rappresentato le criticità che si Continua a leggere

Decreto Agosto: ancora dimenticati i lavoratori più a rischio

Paradosso Bonus Covid: nessun requisito per i parlamentari “furbetti”, troppi per chi ne ha bisogno Le misure adottate dal Governo per affrontare la crisi Covid-19 continuano ad allontanarsi dal proposito iniziale di non lasciare indietro nessuno. Il Decreto Agosto “dimentica” ancora alcune delle categorie di lavoratori più fragili e, in attesa della ripresa, apre sempre di più Continua a leggere

Poste Italiane: oggi incontro al MISE, segnali di apertura dell’azienda

Oggi l’incontro programmato tra Felsa Cisl NIdiL Uiltemp e alcune RSA con i rappresentanti del MISE per la vertenza degli autisti somministrati in Poste Italiane.  Felsa Cisl NIdiL Cgil Uiltemp e alcune RSA hanno incontrato i rappresentanti del Ministero dello Sviluppo Economico, il capo della segreteria del vice ministro Buffagni, Stefano Ligorio e Paola Pignolo. I Sindacati riferiscono in Continua a leggere

Collaboratori sportivi: ecco le nostre richieste al Governo

Slc Cgil, Fisascat Cisl, Uilcom, Felsa Cisl, Nidil Cgil, Uiltemp al tavolo sulla riforma complessiva del lavoro sportivo nel settore sport, convocato a Palazzo Chigi in presenza del Capo del Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri Giuseppe Pierro, del Capo di Gabinetto Giovanni Panebianco, del Vice Capo di Gabinetto Mattia Mari. “Sono circa 40mila i Continua a leggere

Collaboratori sportivi, assicurazione Covid-19

Da oggi è attiva l’Assicurazione Covid-19 per i collaboratori sportivi iscritti a NIdiL Cgil. Abbiamo ritenuto opportuno garantire alle lavoratrici e ai lavoratori dello sport senza contratto da dipendenti, che quindi ne sono privi, una copertura assicurativa che li supporti in caso di malattia da Covid-19, da attivare in questa fase difficile della ripresa e sino a quando verrà ritenuta utile. Continua a leggere