Close

Comunicati

Navigator, Cgil: prorogare i contratti

“Chiediamo che il contratto di lavoro dei navigator, in scadenza il prossimo 30 aprile, venga rinnovato almeno per un altro anno. Per questo sosteniamo la mobilitazione di oggi promossa da NIdiL Cgil, Felsa Cisl, UilTemp”. Ad affermarlo, in una nota, la segretaria confederale della Cgil Tania Scacchetti. “Sono circa 2.700 le lavoratrici e i lavoratori, contrattualizzati Continua a leggere

Rider: Cgil, bene stabilizzazione Just Eat, ora identificare Ccnl di riferimento

“Condividiamo gli obiettivi delineati oggi da Just Eat. Definire tutele salariali e normative nel solco della subordinazione è da sempre una rivendicazione del sindacato confederale”. Così Cristian Sesena, responsabile dell’area Contrattazione e Mercato del Lavoro della Cgil, commenta l’incontro di oggi tra sindacati e la multinazionale sulla stabilizzazione che prevede, entro il 31 dicembre 2021, Continua a leggere

Cgil, bene avvio confronto su riforma ammortizzatori e decreto Ristori 5

“Un confronto utile, che continuerà sia sulla riforma degli ammortizzatori sia sulle misure del decreto Ristori”. Così la segretaria confederale della Cgil nazionale, Tania Scacchetti, commenta il tavolo di confronto oggi convocato dal ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo. “Abbiamo salutato positivamente – sottolinea la dirigente sindacale – la volontà di coinvolgere in maniera attiva le Continua a leggere

Cgil, dolore e cordoglio per la morte di Adriano Urso

La Cgil di Roma e del Lazio esprime profondo dolore e cordoglio per la morte di Adriano Urso, musicista che per superare la drammatica stagione che sta vivendo il settore della cultura, aveva cominciato a fare il rider. Colpito da un infarto mentre spingeva la propria macchina rimasta in panne durante un turno di consegne. Continua a leggere

Rider, Tribunale Bologna: algoritmo discrimina chi si ammala o sciopera

“L’algoritmo ‘Frank‘ utilizzato da Deliveroo per valutare i rider è discriminatorio. Una svolta epocale nella conquista dei diritti e delle libertà sindacali nel mondo digitale, stabilita dal Tribunale di Bologna accettando il ricorso promosso congiuntamente da NIdiL Cgil, Filcams Cgil e Filt Cgil, e dalle rispettive strutture territoriali bolognesi”. Ad affermarlo, in una nota, la Continua a leggere