Close

Sport

Lavoro sportivo, 1 luglio in piazza a Roma

Dopo lo slittamento al 31 dicembre 2023 dell’entrata in vigore della norma che coinvolge più di 600mila persone, sindacati e lavoratori in presidio il 1° luglio in piazza Montecitorio a Roma per chiedere di ristabilire i termini e ridare futuro e dignità agli operatori del settore Non si arrendono al rinvio di fatto sine die dell’entrata in Continua a leggere

Sport, preoccupazione sulla riforma del settore

Le segreterie nazionali dei sindacati di settore, Slc Cgil, Nidil Cgil, Fisascat Cisl, Felsa Cisl, Uilcom e Uiltemp denunciano, oggi, in una nota che sono ancora in attesa di una convocazione da parte della nuova sottosegretaria Vezzali e “nel frattempo, con la proposta di rinvio dell’entrata in vigore, si spedisce la legge sullo Sport e sul lavoro sportivo in un binario morto.” Continua a leggere

Decreto Sostegni, tutte le misure dedicate agli atipici

Il Decreto Sostegni è in vigore dal 23 marzo 2021, vediamo qui di seguito le misure che riguardano le lavoratrici e i lavoratori atipici e discontinui, quelli con rapporti di lavoro autonomo, in collaborazione o in somministrazione e quelli che al momento un lavoro non ce l’hanno, i disoccupati. Tra le criticità, il fatto che i collaboratori coordinati e continuativi con contratti di lavoro sospesi o Continua a leggere

Sport, Governo conferma rinnovo indennità nel Decreto Sostegno

Riprende il dialogo sulla Riforma dello Sport e Lavoro Sportivo, varata nelle scorse settimane dal Consiglio dei Ministri, in attesa della pubblicazione del Decreto Legislativo in Gazzetta Ufficiale e della nomina del Sottosegretario con delega allo Sport. I sindacati di categoria Slc Cgil, Nidil Cgil, Fisascat Cisl, Felsa Cisl, Uilcom e Uiltemp, al tavolo in modalità Continua a leggere

Sport, approvata la riforma. Sindacati: bene ma procedere con il confronto

Il Consiglio dei Ministri ha approvato la riforma del settore sportivo, un importante passo avanti, procedere con il confronto per ulteriori miglioramenti. I sindacati di categoria SLC Cgil, NIdiL Cgil, Fisascat Cisl, FeLSA Cisl, UILCOM e UILTemp, accolgono positivamente l’approvazione della riforma dello sport e del lavoro sportivo, che rappresenta un passo decisivo per l’estensione dei Continua a leggere

Collaboratori sportivi: prima assemblea nazionale

Le grandi criticità di un settore fermo e il sistema delle indennità e dei bonus che crea difficoltà di accesso a diversi collaboratori sportivi, assieme ai nodi strutturali della riforma dello Sport paventata dal ministro Vicenzo Spadafora, a proposte per il completamento del percorso legislativo sono state al centro della prima Assemblea unitaria dei lavoratori del Continua a leggere

Sport, misure urgenti per i collaboratori sportivi

“Nella giornata di domenica i lavoratori e le lavoratrici del settore dello sport hanno visto di nuovo allontanarsi la ripresa di una qualche forma di normalità, dramma che coinvolge l’intero sistema produttivo, ma ancor di più alcuni settori. Mentre appena una settimana fa era stato richiesto a titolari di palestre e piscine di rafforzare le misure di sicurezza contro il rischio da Continua a leggere

Decreto Ristoro, Governo non dimentichi ancora somministrati, atipici, autonomi e precari

In merito al “Decreto Ristoro”, che dalle notizie di stampa dovrebbe essere licenziato dal governo nelle prossime ore garantendo un sostegno ai settori più colpiti dalle misure contenute nel DPCM del 24 ottobre scorso, Nidil Cgil, Felsa Cisl e Uiltemp ricordano all’esecutivo che quei settori – spettacolo, turismo, ristorazione, intrattenimento, convegnistica e sport – sono popolati Continua a leggere